La Vendita del Tallero a favore della natura e della cultura

Che cos'è il tallero d'oro?

Il Tallero d’oro è un marchio protetto per progetti a favore dei beni culturali e della natura. Le due organizzazioni responsabili – l'Heimatschutz Svizzera e Pro Natura – operano sin dal 1946 con la Vendita del Tallero per la conservazione delle nostre basi vitali.

Interlocutori seri e affidabili

L'Heimatschutz Svizzera e Pro Natura – le organizzazioni promotrici della Vendita del Tallero – sono cosiddette organizzazioni non governative (ONG). Ciò significa che entrambe non perseguono scopi di lucro e che non sono né organizzate né dipendenti da organi statali. Ambedue sono di pubblica utilità, ossia operano per il bene della collettività.

L'Heimatschutz Svizzera opera a fini ideali dal 1905 nel campo della cultura architettonica e dei paesaggi antropici. Conta oggi circa 27'000 membri e sostenitori. Pro Natura è stata fondata nel 1909 e conta oggi circa 100'000 membri. Essa vuole favorire e conservare le specie animali e vegetali indigene. Di comune accordo, le due associazioni hanno promosso la creazione nel 1970 della Fondazione per la tutela del paesaggio svizzera. Pro Natura ed l'Heimatschutz Svizzera sono titolari del marchio ZEWO che attesta l’uso coscienzioso dei fondi messi a loro disposizione.
> Heimatschutz Svizzera
> Pro Natura

Organizzazione snella

Con il trascorrere degli anni, il Tallero d’oro è diventata un’impresa di grandi dimensioni. Lo svolgimento della vendita nel giro di poche settimane è possibile soltanto grazie ai numerosissimi collaboratori volontari, che con il loro intervento contribuiscono a contenere al minimo gli oneri dell’intera iniziativa.

  • Il Segretariato centrale del Tallero organizza e coordina le operazioni di vendita su scala nazionale.
  • 50 responsabili regionali rappresenta l’organizzazione in tutte le regioni del paese.
  • 1'300 insegnanti partecipano con i loro allievi alla vendita su scala locale.
  • 30'000 allievi e allieve tra i nove e i dodici anni vendono per strada il Tallero d’oro.
  • Dal 2003, anche 1'700 uffici postali vendono il tallero (nelle località in cui soltanto pochi o nessuno scolaro partecipa alla vendita).
  • 400’000 acquirenti comperano il tallero di cioccolata a cinque franchi il pezzo, sostenendo in tal modo gli interessi del patrimonio culturale e naturale.

Il Tallero d’oro: solidale, sociale ed ecologico

Il Tallero d’oro è dal 1946 un marchio protetto dell'Heimatschutz Svizzera e di Pro Natura e da allora rappresenta per le due organizzazioni una fonte di finanziamento irrinunciabile e un importante strumento di sensibilizzazione per la realizzazione dei loro compiti e progetti in favore della collettività. Il tallero di cioccolato costa 5 franchi ed è prodotto con latte intero bio svizzero, zucchero e cacao bio del commercio equo. L’imballaggio dei talleri avviene a cura delle persone disabili che lavorano nel laboratorio protetto della Martin Stiftung a Erlenbach. Chi partecipa alla Vendita del Tallero riceve una ricompensa del 10% del ricavato lordo (50 centesimi il pezzo) da destinare alla cassa scolastica. Durante la vendita, gli allievi sono assicurati collettivamente alla Winterthur contro gli infortuni e per la responsabilità civile. L’operazione intende contribuire a far nascere nei giovani un senso di responsabilità nei confronti delle bellezze e dei beni naturali e culturali ereditati dal passato.